Contenuto principale

Messaggio di avviso

Biblioteca

del

Centro Documentazione Donna

via Terranuova 12/b – Ferrara

venerdì 3 novembre 2017

ore 17

Presentazione del romanzo di

Gloria Spessotto

Le cose di cui son fatti i giorni

(ed. Luciana Tufani)

 

Conversazione tra l’autrice e l’editrice

Le famiglie, si sa, si somigliano un po’ tutte e quella di Bruno e Angela è una come tante, con genitori che un tempo si erano amati  e ora forse non più, un padre fantasioso ed entusiasta del rischio, una madre coi piedi per terra che porta avanti i giorni uno via l’altro senza più nulla aspettarsi, scambiando l’abitudine con la felicità. I due figli sono a loro modo problematici, ma uniti da un legame saldissimo e le loro vite s’intrecciano e si accompagnano negli anni. Saranno proprio loro, i figli, a dover affrontare gli imprevisti della vita e a mostrare come sapranno cavarsela di fronte alle difficoltà e alle sberle del destino.

Gloria Spessotto è nata a Portogruaro (VE) e vive ai piedi dei Colli Euganei. Ha fatto l’interprete, l’albergatrice, l’insegnante di inglese. Per anni ha collaborato come operatrice culturale con il Centro Antidroga di Trento, un’esperienza raccolta nel libro-testimonianza Ciò che gli angeli non sanno (Comunità di Camparta 1998) scritto con Sandro Travaglia.  Con l’editrice Tufani ha pubblicato: Questa è la terra non ancora il cielo (1998, con Gabriella Imperatori) e Tulipani per il compleanno (2015).Ha  inoltre pubblicato i racconti Cinque ciliegie di marzapane (Medusa 1994) e i romanzi: Chi è colui che ti cammina a fianco (2005, con Sandro Travaglia), Una storia di disamore (2009), Missing:  Scomparso (20012, con SandroTravaglia), Non era l’usignolo (2013) tutti con Mobydick.