Contenuto principale

Messaggio di avviso

baby jane

Il Gruppo Teatro al Cdd, presenta il dramma liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Henry Farrel, "Che cosa è accaduto a Baby Jane" per la regia di Alessandra Alberti.

Interpretiti:
Catia Gianisella, Sabrina Bordin, Neena Pilatte, Giovanni Ricci, Sonia Giuri e Mirella Sigolo.

Aiuto regista Maria Antonietta Fuiano
Grafica e Video Daiele Zappi

Ultima rappresentazione venerdì 10 giugno 2016 sala Estense (Ferrara)

 

Regia di Catia Gianisella
con Sabrina Bordin, Marco Trippa,
Francesco Cositore, Sonia Giuri

La commedia brillante “ Il Provino” è tratta da un testo di Maria Antonietta Fuiano per la regia di Catia Gianisella.
Una giovane donna si presenta al posto di un’amica ad un provino cinematografico. Non ha molta esperienza e fatica a definirsi propriamente un’attrice, ma è rimasta folgorata dalla sceneggiatura e decide, anche se titubante, di provarci.
Tra luci ed ombre del set, circondata da tecnici ed assistenti che la esaminano, viene fatta accomodare davanti al regista, che incredibilmente non le chiede di recitare una parte a memoria, cantare o ballare ma, per metterla a proprio agio, la invita semplicemente ad aprire la propria borsa e descrivere uno ad uno gli oggetti che vi trova dentro.
D’altronde cos’è la borsa per una donna se non una rappresentazione del suo mondo e del suo modo di essere? La giovane donna visibilmente imbarazzata da questa intrusione nel suo privato, accetta questa strana richiesta ed inizia ad estrarre, come da un cappello magico, una serie di oggetti, descrivendo emozioni e ricordi che suscitano in lei. Inizia così, quasi banalmente, un racconto pieno di magia e di emozioni che pian piano si trasforma in un dialogo a due sempre più intimo … sino ad un finale che sorprenderà tutti.

Regia di Catia Gianisella
con Sabrina Bordin, Sonia Giuri, Miriam Previati,
Catia Gianisella, Alessandra Alberti, Grazia Fogli

La piéce teatrale è ispirata al testo di Robert Harling da cui venne tratto nel 1989 il film omonimo di grande successo, interpretato da Julia Roberts. Catia Gianisella, con un’esperienza ormai ventennale come attrice sui palchi della provincia ferrarese, affronta la sfida di questo testo, brillante e commovente al tempo stesso, con un adattamento tutto al femminile. Un’interpretazione in rosa arricchita dall’accompagnamento musicale a cura di Giulio Testi e Marta Guidoboni. La commedia ruota attorno ad un gruppo di amiche che si ritrovano nel salone della parrucchiera Truvy (Sabrina Bordin) che assieme all’apprendista Annelle (Sonia Giuri) si dedica alla preparazione della sposa Shelby (Miriam Previati), malata di diabete, nel giorno del suo matrimonio. Tra le liti di Shelby con la madre M’Lynn (Catia Gianisella) in merito all’organizzazione della cerimonia e gli “affettuosi” scambi tra le amiche\nemiche Claire (Alessandra Alberti) e Ouiser (Grazia Fogli), la commedia si snoda tra le stagioni della vita e le sue difficoltà, che le amiche sapranno superare, con la dolcezza di un fiore, e la forza dell’acciaio, anche quando M’Lynn si troverà di fronte alla prova che ogni madre non vorrebbe mai affrontare.