Contenuto principale

Messaggio di avviso

Sabato 4 ottobre 2014

Incontro “Salviamo Wirikuta consapevolezza di genere, agri-cultura, diritto alla salute”

 

All'interno ed in collaborazione con il Festival di Internazionale che si svolgerà a Ferrara nel corso del mese di ottobre 2014, l’Associazione Salviamo Wirikuta, il Centro Documentazione Donna e il Festival dei Diritti di Ferrara, propongono una giornata dedicata all'incontro tra la cultura degli indios wixarka (Messico) e tutta la cittadinanza di Ferrara e provincia, articolata come un ponte a doppio binario: uno scambio fertile in cui la sapienza della cultura indigena, può costituire per la controparte ferrarese un momento di conoscenza e di riflessione su diverse tematiche quali l'importanza dello scambio e della conoscenza di percorsi di sviluppo in altri paesi, le problematiche legate alle azioni della cooperazione internazionale e le diverse interazioni che possono venirsi a creare tra diversi popoli.


L'incontro avrà luogo presso il 
Fienile di Baura Via Raffanello 77/79  Baura (Fe) e Centro Documentazione Donna, via Terranuova 12/b, Ferrara. Per Info e prenotazioni:

  • Annalisa 3407 275918, Stefania tel. 3336735000, Alessandra 328 0745976;
  • Per intolleranze alimentari o allergie info: Annalisa Malerba, tel. 340 7275918

PROGRAMMA

 

Presso il Fienile di Baura 

9:00-13:00 “Corso di cucina multietnico” gratuito e a numero chiuso Le prenotazioni si accolgono entro il 27 settembre. Ci serviremo di ingredienti 100% vegetali, onorando uno stile alimentare che fa della biodiversità la migliore alleata della nostra salute. Ricette frutto di contaminazione tra la cultura mediterranea e quella messicana. Conducono Ofelia Hernandez Minjarez e Annalisa Malerba, con ricette create appositamente per l'occasione, da gustare nell'aperi-cena.

I prodotti della terra utilizzati nel corso sono offerti dall'associazione “Donne in Campo” della CIA

 

Presso il Centro Documentazione Donna -> via Terranuova, 12/b Ferrara

 
15:00-17:30 Proiezione del Film Documentario “Huicholes. Los ùltimos Guardianes del Peyote” produzione: Messico 2014; Regia di Hernan Vilchez.

Documento di grande interesse culturale e sociale che mette in luce l’ancestrale rapporto del popolo wixarika con i loro territori sacri attraverso il racconto della famiglia Rodriguez. Ad esso, parallelamente si sussegue un caleidoscopio di testimonianze che propone una riflessione su differenti tematiche: il diritto alla terra dei popoli indigeni; il diritto ad un lavoro degli abitanti del deserto messicani; le alternative offerte da un lato dalle imprese e dall’altro dai progetti di sviluppo sostenibile nati dal movimento per la difesa di wirikuta; la tutela della Terra e delle biodiversità come “dovere” di tutti.


18.00  Conferenza
 “La scelta alimentare quotidiana è l'atto più piccolo e più potente che abbiamo in mano”  Ascolteremo l'intervento dell'Associazione Salviamo Wirikuta e della signora Ofelia Hernandez Minjarez, portavoce del popolo wixarika che da alcuni anni sta vivendo una grave minaccia a  causa di progetti di sviluppo non sostenibili proposti dalle agroindustrie e da imprese minerarie. Alla luce di quanto si muove nell'economia mondiale, e nei fatti che accadono in Messico, appare chiaro come tali realtà, anche indirettamente ci coinvolgono tutti e ci interpellano. In tal senso, affronteremo durante l'incontro, guidati da Annalisa, alcune riflessioni su agri-cultura, dieta e diritto alla salute. Come le scelte alimentari quotidiane possono cambiare il mondo e possono cambiare noi stessi. Con il Centro Documentazione Donna metteremo l’attenzione in particolare sul lavoro femminile (artigianato artistico e agricoltura) e sul ruolo delle donne all’interno della comunità wixarika; la portavoce dell'Associazione Donne in Campo, Sofia Trentini, condividerà l'esperienza maturata in questi anni dalla sua associazione in merito ai temi trattati. 

19.30  “Aperi-cena dei Diritti” di raccolta fondi a numero chiuso (massimo 50 adulti; chiusura prenotazioni entro il 27 settembre). I bambini, che sono i benvenuti, fino a 12 anni compresi non pagano. L'intero ricavato, tolte le spese vive, sarà devoluto all'associazione “Salviamo Wirikuta” per i progetti di cooperazione che verranno illustrati durante la serata. Le ricette, spiegate nel dettaglio in mattinata, sono frutto dell’incontro fra gustosi piatti messicani e italiani; si è scelto di lavorare su preparazioni 100% vegetali, onorando i principi di nonviolenza e sostenibilità. Le preparazioni saranno presentate ai commensali, con la formula del buffet a degustazione guidata. 

Ofelia Hernandez Minjareze la chef vegana Annalisa Malerba saranno a disposizione dei presenti per illustrare e discutere i piatti. Il buffet è compatibile con la scelta di un’alimentazione vegetariana e vegana.

A seguire una lettura di brani a tema.